Come ripartire dopo la crisi

Articolo a cura di: Giulia Giraffa

Come cambierà l’ospitalità dopo il COVID-19? Ecco 3 keywords da tenere in mente per la ripartenza post crisi.
Anche se è troppo presto per fare previsioni sui trend dell’ospitalità post crisi Covid-19 è comunque possibile immaginare come il mondo del turismo stia cambiando. Se ne parla sempre di più e con ricerche sempre più approfondite che partono però da questi 3 aspetti con cui gli addetti ai lavori avranno a che fare (vedi l’articolo originale).

Turismo Esperienziale

Assisteremo ad un cambiamento nel modo di approcciarsi, passando dal turismo di massa ad un’ospitalità più empatica, ridimensionata (in piccolo) per creare una connessione più personalizzata con l’ospite. Si guarderà con maggiore attenzione allo stile di vita dell’Ospite e alle sue attitudini per offrire un’esperienza emozionale. Nel viaggio si cerca qualcosa di nuovo e di trasformativo. Non più solo attenzione ai servizi, dunque, ma alle esperienze che si possono fare, meglio se con caratteristiche social: un tour nella giungla, ad esempio, o un festival della musica. Chi pensava che una camera con bagno fosse tutto ciò che serviva, quindi, dovrà rivedere la propria posizione e considerare che le persone cercano esperienze da condividere e chissà che tutto questo non si traduca anche in un modo diverso di prenotare, con un ritorno al contatto diretto con la struttura e un minor utilizzo delle piattaforme online?

Turismo Esperienziale e Sostenibile

Hometels

Per i business travellers, ma per chi viaggia in generale, c’è sempre meno distinzione tra viaggi leisure e viaggi di lavoro. Anche in vacanza, infatti, si è sempre connessi e si può aver necessità di ritagliarsi dei momenti per lavorare. Gli hotel e le strutture ricettive stanno diventando sempre di più un’estensione della propria casa - da qui il nome “hometels”: si è sempre più alla ricerca di continuità e di un ambiente familiare, sia a casa che in viaggio.

Si è sempre più alla ricerca di continuità e di un ambiente familiare, sia a casa che in viaggio.

Gli Hotel, un'estensione della propria Casa

Sostenibilità

I concetti di sostenibilità e di attenzione all’ambiente sono in continua crescita e insieme al desiderio di vivere un’esperienza particolare giocano un ruolo molto importante: basti pensare che molti di coloro che scelgono un ristorante vegano, per esempio, vegani non lo siano affatto! In viaggio le persone cercano storie ed esperienze da poter condividere, sia sui social che con il passaparola. La scelta della meta è sempre più dettata dalla volontà di immergersi nella cultura locale, di creare connessioni con il luogo e le persone che lo vivono.

L’autenticità e le relazioni interpersonali acquisiscono sempre maggior valore ed è in questa direzione che il mondo del turismo e dell’ospitalità in particolare si stanno muovendo.

E io come posso migliorare?

Come si traspone tutto questo nella realtà? Come possiamo avvicinarci a questo nuovo approccio?

Partendo da ciò che si è e si ha a disposizione.

Non sempre è necessario fare grandi investimenti per adattarsi ai tempi che cambiano o ai grandi avvenimenti cui assistiamo. Soprattutto in questo momento! Qualche esempio:

  • a volte basta restaurare il vecchio, per riportare alla luce il suo fascino originale e rinnovare il necessario, sostituendolo con qualcosa di nuovo che comunichi la propria personalità
  • si possono scegliere nuovi colori per rinfrescare gli ambienti
  • potenziare quei servizi che sono ormai fondamentali, come la connessione internet - a meno che non ci si voglia convertire al “digital detox”.

Insomma dobbiamo chiederci chi siamo e che cosa vogliamo comunicare e compiere le scelte che derivano da queste nuove - o ritrovate - consapevolezze!

E poi, più importante, fare rete, collaborare, contribuire a (ri)costruire l’identità di quella destinazione di cui siamo parte integrante, proprio per offrire quelle Esperienze che costituiscono sempre di più le motivazioni per cui una meta viene scelta in mezzo alle innumerevoli altre proposte disponibili sul mercato!

Sull'Autore di questo articolo

Privacy Policy
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram